Posted on / by Hadock / in News

Eurocup | Vidales fa la storia a Imola

Il pilota MIM vince al debutto con pole e giro veloce

Pole, vittoria e giro veloce all’esordio in monoposto per lo spagnolo classe 2002

La Spagna in F1 nel 2021 potrà tifare per Fernando Alonso in Renault e per Carlos Sainz in Ferrari. Non male se si considera che i piloti in F1 sono 20 e di conseguenza il 10% difenderà i colori iberici alla guida di scuderie tra le più prestigiose al via nel Circus. La Spagna, però, non deve preoccuparsi per il futuro. Le nuove leve cresciute nel mito di Alonso e di Sainz ci sono eccome. Alex Palou ha già ottenuto un podio in IndyCar, e oggi a Imola David Vidales ha fatto la storia della Formula Renault Eurocup.

Il pilota classe 2002 gestito dalla MIM (Monaco Increase Management) di Salvatore Gandolfo, all’esordio in monoposto, su un tracciato tecnico e selettivo come quello del Santerno ha siglato la pole position, il giro veloce e la vittoria in Gara-1 al volante della vettura preparata dalla JD-Motorsport che ha piazzato un colpaccio firmando Vidales. Il poleman al via è scattato bene difendendo la leadership e ha allungato sulla speranza brasiliana e membro dell’Academy Renault Caio Collet. La Safety Car intervenuta nel finale per l’uscita di pista di Petr Ptacek ha annullato l’ampio margine che Vidales aveva messo tra sé e gli avversari, ma lo spagnolo ha gestito molto bene la ripartenza accelerando alla Rivazza-1 e sorprendendo Collet che non ha potuto così sfruttare la scia nel lungo tratto rettilineo che, senza Variante Bassa, ha portato il gruppo alla staccata del Tamburello.

Vidales ha tagliato il traguardo di nuovo in regime di Safety Car dopo l’uscita di pista di Paul Aron, che ha costretto la Direzione Gara a mandare di nuovo in pista la vettura di sicurezza. “C’è ancora margine”, le parole di Vidales una volta uscito dall’abitacolo al termine di una gara storica in cui ha messo in mostra oltre alla sua velocità anche una non comune freddezza. Non avendo partecipato al round inaugurale di Monza Vidales dovrà cercare di risalire la china a suon di exploit come avvenuto oggi a Imola. Lo spagnolo è quinto in classifica con 25 punti, guida Collet – secondo davanti al finlandese William Alatalo – con 58. Domani è in programma Gara-2.

FP | Marco Belloro
 @MarcoBelloro